African Heroes

Il libro presenta quattro capitoli che rivelano aspetti inediti di una cultura in via d’estinzione: Luogo, Cibo, Rito, Uomo raccontano il mito di figure che hanno fatto la storia d’Africa e che oggi lottano per conservare la libertà dai condizionamenti di una società fortemente antropizzata.

L’omonima mostra fotografica è stata ospitata dal Museo Macro di Roma e presso la Fondazione Mudima di Milano. Il supporto degli sponsor ha reso possibile la costruzione di una scuola a Lolmolok presso il clan Samburu Lorokush. Il libro è oggi presente nel mondo in numerosi Dipartimenti di Antropologia e Storia dell’Africa.

I guerrieri Samburu si salutano sempre nel segno di una memoria storica condivisa di generazione in generazione. “Hero supa?”, vale a dire “Come stai eroe?”.
Matteo Guzzini, fotoreporter italiano, li ha seguiti su questa strada come un “esploratore” di sensi e suggestioni antiche e tuttora attuali, alla ricerca di riti e costumi di uno stile di vita che a vederlo qui, tra queste pagine, lascia sbalorditi.

Il colore del sole, il cibo e le armi da taglio e da fuoco danno inizio a un racconto di autentico realismo che lascia poco spazio all’immaginario. “Vedere” queste fotografie è già immaginare più che viaggiare con il corpo. Ed è anche importante osservare che in un’era digitale quale è questa che stiamo attraversando, l’autore sceglie di non ritoccare in alcun modo le immagini al fine di rispettare i colori originali di questo lembo di terra e di chi lo abita.

Matteo Guzzini ha fotografato a lungo questa antica dinastia di guerrieri d’Africa nelle sue diverse varianti antropologiche.

African Heroes

sconto 15%

Museo Macro Roma

Inaugurazione Scuola a Samburu

Fondazione Mudima Milano

Chiudi il menu